Dubbi su movimento acqua e CO2

Tutto sulle nostre piante in acquario: fertilizzazione e cura.

Moderatori: Lorenzo Castelletta, Philad

Rispondi

Topic author
Ferdy
Utente
Utente
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 19
Iscritto il: 9 ottobre 2017, 14:51
Tipo di acquario: Dolce
Litri: 100
Biotopo: Amazzonico
Numero di vasche: 1
Illuminazione: 2 Neon T5 24W
Filtro: JBL e701
Fondo, rocce e legni: Dennerle Deponit Mix 9 in 1 + Quarzo Bianco 3 mm.
Fauna: Coppia adulta Scalare, 5 cardinali, 2 Coltello di vetro, 3 Corydonas, 1 Ancistrus,
Flora: Echinodorus Bleheri, Echinodorus Schlueteri, Limnophyla sessiflora, Cabomba, Myriophillum Matogrossenze, Higrophyla, Ludowigia, Hydrocotyle, Hethetantera,
Interessi e hobby: Fotografia
Occupazione: Impiegato

Dubbi su movimento acqua e CO2

Messaggio da Ferdy » 12 ottobre 2017, 17:12

Ho sempre letto in giro che non bisogna mai avere la superficie dell'acquario in movimento in quanto disperde la CO2 che si immette artificialmente, e a tale scopo ho posizionato l'uscita del filtro esterno 15 cm. sotto il pelo dell' acqua sopra al micronizzatore.

Tuttavia, visitando qua e la negozi di acquariofilia, nelle loro vasche in esposizione con piante e CO2 trovo la superficie del'acqua sempre in movimento (becco d'oca sulla superficie) ed acque limpidissime :eek:

Cosa mi sfugge ?

Dove sta la verità ?

Ho esagerato io o sono loro che hanno il trucco ?

Avatar utente

Stefano Ghizzardi
Site Admin
Site Admin
Livello 12
Livello 12
Messaggi: 2318
Iscritto il: 21 febbraio 2017, 15:47
Tipo di acquario: Dolce
Litri: 115
Biotopo: Quasi amazzonico
Numero di vasche: 1
Illuminazione: t5 2x24w amazon day+special plant Denner
Filtro: Askoll pratiko ng 300
Fondo, rocce e legni: Lapillo vulcanico, Deponit mix dennerle, Ghiaino di quarzo ceramizzato marrone scuro.
Rocce dragon stone e radici di un castagno secolare
Valori: PH 6,6
KH 3
GH >4
NO3 10
NO2 0
nh4 0
nh3 0
Po4 1
Fe 0,1
Fauna: 7 Cardinali
4 Stiphodon semoni
2 Neritina puligera
2 Caridina Japonica
Caridine red cherry
Flora: Anubias petite
Ludwigia glandulosa red
Ludwigia arcuata
Cryptocoryne x willisi
Christmas moss
Bucephalandra blue velvet
Animali: Il gatto della vicina, che appena può viene a studiare i pescetti... con grande interesse culinario...
Interessi e hobby: Lettura, informatica... acquariologia
Occupazione: Insegnante
Gender:
Zodiac: Capricorn
Età: 46
Città del Vaticano

Re: Dubbi su movimento acqua e CO2

Messaggio da Stefano Ghizzardi » 12 ottobre 2017, 17:30

Ciao!
Piccola confusione di termini, mi sa...
La superficie dell'acqua non dev'essere increspata, ma guai se fosse ferma: deve sempre essere in movimento. Altrimenti si forma facilmente una antipatica patina batterica.
Di solito si posiziona l'uscita del filtro due/tre cm sotto la superficie facendo in modo che la superficie ruoti lentamente senza incresparsi.
In nessuna zona della vasca devono mai crearsi pericolose zone di ristagno senza movimento, ma tutta l'acqua dev'essere in costante, lento, movimento.
"In acquariofilia sono necessari tanto buonsenso, molta pazienza e un po' di c... fortuna" (antico detto tibetano)

Ghio


Topic author
Ferdy
Utente
Utente
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 19
Iscritto il: 9 ottobre 2017, 14:51
Tipo di acquario: Dolce
Litri: 100
Biotopo: Amazzonico
Numero di vasche: 1
Illuminazione: 2 Neon T5 24W
Filtro: JBL e701
Fondo, rocce e legni: Dennerle Deponit Mix 9 in 1 + Quarzo Bianco 3 mm.
Fauna: Coppia adulta Scalare, 5 cardinali, 2 Coltello di vetro, 3 Corydonas, 1 Ancistrus,
Flora: Echinodorus Bleheri, Echinodorus Schlueteri, Limnophyla sessiflora, Cabomba, Myriophillum Matogrossenze, Higrophyla, Ludowigia, Hydrocotyle, Hethetantera,
Interessi e hobby: Fotografia
Occupazione: Impiegato

Re: Dubbi su movimento acqua e CO2

Messaggio da Ferdy » 12 ottobre 2017, 17:45

Stefano Ghizzardi ha scritto:
12 ottobre 2017, 17:30
In nessuna zona della vasca devono mai crearsi pericolose zone di ristagno senza movimento, ma tutta l'acqua dev'essere in costante, lento, movimento.
Si, in movimento lo è, lo vedo quando butto il mangime che inizialmente galleggia e circola in modo ellittico per tutta la vasca tranne al centro dove le punte di Limnophyla raggiungono facilmente la superficie (dopo averle potate in un paio di giorni sono ancora li curve sul pelo dell'acqua).

Per ottenere questo però ho messo due prolunghette aggiuntive di nuovo kit di uscita del filtro (acquistato appositamente per le prolunghette :grin: ) e relativa curva (non a becco di civetta), così sono sotto al pelo dell'acqua di circa 10 cm.

Avatar utente

Stefano Ghizzardi
Site Admin
Site Admin
Livello 12
Livello 12
Messaggi: 2318
Iscritto il: 21 febbraio 2017, 15:47
Tipo di acquario: Dolce
Litri: 115
Biotopo: Quasi amazzonico
Numero di vasche: 1
Illuminazione: t5 2x24w amazon day+special plant Denner
Filtro: Askoll pratiko ng 300
Fondo, rocce e legni: Lapillo vulcanico, Deponit mix dennerle, Ghiaino di quarzo ceramizzato marrone scuro.
Rocce dragon stone e radici di un castagno secolare
Valori: PH 6,6
KH 3
GH >4
NO3 10
NO2 0
nh4 0
nh3 0
Po4 1
Fe 0,1
Fauna: 7 Cardinali
4 Stiphodon semoni
2 Neritina puligera
2 Caridina Japonica
Caridine red cherry
Flora: Anubias petite
Ludwigia glandulosa red
Ludwigia arcuata
Cryptocoryne x willisi
Christmas moss
Bucephalandra blue velvet
Animali: Il gatto della vicina, che appena può viene a studiare i pescetti... con grande interesse culinario...
Interessi e hobby: Lettura, informatica... acquariologia
Occupazione: Insegnante
Gender:
Zodiac: Capricorn
Età: 46
Città del Vaticano

Re: Dubbi su movimento acqua e CO2

Messaggio da Stefano Ghizzardi » 12 ottobre 2017, 18:11

Ok, se si muove s sufficienza non dovrebbero esserci problemi allora. :wink:
"In acquariofilia sono necessari tanto buonsenso, molta pazienza e un po' di c... fortuna" (antico detto tibetano)

Ghio

Avatar utente

Trix
Utente
Utente
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 193
Iscritto il: 1 agosto 2017, 18:18
Tipo di acquario: Dolce
Litri: 100
Biotopo: amazzonico
Numero di vasche: 1
Illuminazione: Dennerle Amazon day e special plant 28W
Filtro: Juwel bioflow 3.0
Fondo, rocce e legni: fondo di akadama con 2 radici e 2 mezze noci di cocco
Valori: Dati rilevati il: 12-10-17
Ph: 6.4/6.7
Temp: 25.3 C
GH: 5° dH
KH: 2/3° dH
NO3: np
NO2: 0 mg/l
PO4: 0,1 mg/l
Fe: 0,25 mg/l
K: >15 mg/l
Conduttività: 328
CO2 circa 20 bolle al min quando è in funzione
Fauna: Apistogramma borellii (coppia)
12 Hemigrammus bleheri
2 Otocinclus affinis
Rineloricaria parva
Ancistrus dolichopterus
Flora: Mayaca fluviatilis
Heteranthera zosterifolia
Myriophyllum mattogrossense
Echinodorus quadricostatus
Sagittaria subulata
Animali: 2 Kakariki fronterossa
Interessi e hobby: windsurf, cactacee
Gender:
Zodiac: Taurus
Età: 46
Italy

Re: Dubbi su movimento acqua e CO2

Messaggio da Trix » 14 ottobre 2017, 10:49

in effetti quelli che hanno la vasca piena di galleggianti come fanno??? anche io da una parte ho il Myriophillium che sta in superficie e sicuramente l'acqua non circola bene.

Avatar utente

Stefano Ghizzardi
Site Admin
Site Admin
Livello 12
Livello 12
Messaggi: 2318
Iscritto il: 21 febbraio 2017, 15:47
Tipo di acquario: Dolce
Litri: 115
Biotopo: Quasi amazzonico
Numero di vasche: 1
Illuminazione: t5 2x24w amazon day+special plant Denner
Filtro: Askoll pratiko ng 300
Fondo, rocce e legni: Lapillo vulcanico, Deponit mix dennerle, Ghiaino di quarzo ceramizzato marrone scuro.
Rocce dragon stone e radici di un castagno secolare
Valori: PH 6,6
KH 3
GH >4
NO3 10
NO2 0
nh4 0
nh3 0
Po4 1
Fe 0,1
Fauna: 7 Cardinali
4 Stiphodon semoni
2 Neritina puligera
2 Caridina Japonica
Caridine red cherry
Flora: Anubias petite
Ludwigia glandulosa red
Ludwigia arcuata
Cryptocoryne x willisi
Christmas moss
Bucephalandra blue velvet
Animali: Il gatto della vicina, che appena può viene a studiare i pescetti... con grande interesse culinario...
Interessi e hobby: Lettura, informatica... acquariologia
Occupazione: Insegnante
Gender:
Zodiac: Capricorn
Età: 46
Città del Vaticano

Re: Dubbi su movimento acqua e CO2

Messaggio da Stefano Ghizzardi » 14 ottobre 2017, 17:09

Un conto è poco movimento, o comunque un movimento sotto le piante galleggianti (che fanno il loro lavoro), un conto è una superficie stagnante... la stagnazione va assolutamente evitata. Al limite poco movimento (se le specie in vasca lo richiedono), ma un po' ci deve essere.
"In acquariofilia sono necessari tanto buonsenso, molta pazienza e un po' di c... fortuna" (antico detto tibetano)

Ghio

Rispondi

Torna a “Piante ed alghe”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti