galleggiamento legni

Tutto sulle nostre piante in acquario: fertilizzazione e cura.

Moderatori: Lorenzo Castelletta, Philad

Rispondi
Avatar utente

Topic author
aleotti davide
Utente
Utente
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 50
Iscritto il: 13 agosto 2018, 21:28
Tipo di acquario: Dolce
Litri: 220
Numero di vasche: 1

galleggiamento legni

Messaggio da aleotti davide » 7 novembre 2018, 21:11

buona sera a tutti
volevo iniziare il mio allestimento del mio primo acquario con fondo ghiaino e legni ma purtroppo i legni dopo 15 giorni di ammollo in un secchio continuano a galleggiare, è una cosa normale? ci vuole piu' tempo? i legni sono stati raccolti natura in un letto di un fiume e sono radici di gaggia, ho fatto il procedimento della scortecciatura bollitura per circa un paio di ore, e poi in ammollo per appesantirli. che ne dite?
grazie

Avatar utente

Stefano Ghizzardi
Site Admin
Site Admin
Livello 16
Livello 16
Messaggi: 5091
Iscritto il: 21 febbraio 2017, 15:47
Tipo di acquario: Dolce
Litri: 96
Biotopo: Quasi amazzonico
Numero di vasche: 1
Illuminazione: t5 2x24w amazon day+special plant Denner
Filtro: Askoll pratiko ng 300
Fondo, rocce e legni: Lapillo vulcanico, Deponit mix dennerle, Ghiaino di quarzo ceramizzato marrone scuro.
Rocce laviche e una radice di un castagno secolare
Valori: PH 6,6
KH 3
GH >4
NO3 10
NO2 0
nh4 0
nh3 0
Po4 1
Fe 0,1
Fauna: 2 Apistogramma agassizii
6 Cardinali
4 Stiphodon semoni
2 Neritina puligera
2 Caridina Japonica
1 Caridina red cherry
Flora: Anubias sp. nangi
Anubias bonsai
Microsorum pteropus petit
Taxyphyllum sp. flame
Christmas moss
Pogostemon helferi
Hygrophila pinnatifida
Limnophila heterophylla sessiliflora
Animali: Criceto russo.
Interessi e hobby: Lettura, informatica... acquariologia
Occupazione: Insegnante
Età: 47

Re: galleggiamento legni

Messaggio da Stefano Ghizzardi » 7 novembre 2018, 22:07

Ciao!
Sì, è normale che galleggino, ci mettono anche un mese a inzupparsi per bene. Potrai semre metterle in vasca con una pietra sopra se non rilasciano più troppi tannini.
Però devo segnalarti che la robinia marcisce molto in fretta in acqua, quindi metterla in acquario è fortemente sconsigliato. Inoltre, il fiume dove hai raccolto quelle radici attraversa centri abitati o le hai raccolte a monte, prima che attraversi zone abitate o coltivate?
Se li hai raccolti a valle di centri abitati non sono utilizzabili in vasca poichè sicuramente ricche di inquinanti.
"In acquariofilia sono necessari tanto buonsenso, molta pazienza e un po' di c... fortuna" (antico detto tibetano)

Il forum vive anche grazie ai banner pubblicitari. Se vedete qualcosa che vi interessa e ci cliccate sopra fate cosa gradita. Grazie!

Ghio

Avatar utente

Topic author
aleotti davide
Utente
Utente
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 50
Iscritto il: 13 agosto 2018, 21:28
Tipo di acquario: Dolce
Litri: 220
Numero di vasche: 1

Re: galleggiamento legni

Messaggio da aleotti davide » 8 novembre 2018, 20:42

ciao
per quanto riguarda la raccolta sono abbastanza tranquillo ero a monte e molto lontano dai centri abitati peccato erano delle radici molto belle

Avatar utente

Stefano Ghizzardi
Site Admin
Site Admin
Livello 16
Livello 16
Messaggi: 5091
Iscritto il: 21 febbraio 2017, 15:47
Tipo di acquario: Dolce
Litri: 96
Biotopo: Quasi amazzonico
Numero di vasche: 1
Illuminazione: t5 2x24w amazon day+special plant Denner
Filtro: Askoll pratiko ng 300
Fondo, rocce e legni: Lapillo vulcanico, Deponit mix dennerle, Ghiaino di quarzo ceramizzato marrone scuro.
Rocce laviche e una radice di un castagno secolare
Valori: PH 6,6
KH 3
GH >4
NO3 10
NO2 0
nh4 0
nh3 0
Po4 1
Fe 0,1
Fauna: 2 Apistogramma agassizii
6 Cardinali
4 Stiphodon semoni
2 Neritina puligera
2 Caridina Japonica
1 Caridina red cherry
Flora: Anubias sp. nangi
Anubias bonsai
Microsorum pteropus petit
Taxyphyllum sp. flame
Christmas moss
Pogostemon helferi
Hygrophila pinnatifida
Limnophila heterophylla sessiliflora
Animali: Criceto russo.
Interessi e hobby: Lettura, informatica... acquariologia
Occupazione: Insegnante
Età: 47

Re: galleggiamento legni

Messaggio da Stefano Ghizzardi » 8 novembre 2018, 22:30

Se sei disposto a rifare l'allestimento tra un annetto al massimo potresti anche usarle... ma non se pensi di lasciarle lì più a lungo... E comunque se noti che cominciano a marcire dovresti poi toglierle...
"In acquariofilia sono necessari tanto buonsenso, molta pazienza e un po' di c... fortuna" (antico detto tibetano)

Il forum vive anche grazie ai banner pubblicitari. Se vedete qualcosa che vi interessa e ci cliccate sopra fate cosa gradita. Grazie!

Ghio

Rispondi

Torna a “Piante ed alghe”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti