Malattie e cure dei pesci d’acqua dolce

Bloccato
Avatar utente

Topic author
Anna Congera
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Livello 8
Livello 8
Messaggi: 832
Iscritto il: 4 marzo 2017, 23:36
Tipo di acquario: Dolce
Litri: 40
Biotopo: Sud/Est Asiatico
Numero di vasche: 1
Illuminazione: cfl 4x13w 6500k
Filtro: Interno Askoll
Fondo, rocce e legni: Manado + Aquabasis plus, rocce e legni
Valori: pH 6.8
KH 6
GH 8
NO2- 0
NO3- 15
Fauna: In attesa
Flora: Rotala rotundifolia
Microsorum trident
Eleocharis parvula
Eleocharis acicularis
Cardamine lyrata
Hydrocotyle tripartita
Cryptocoryne Petchii Pink
Pogostemon Helferi
Rotala macrandra
Zodiac: Sagittarius
Età: 44
Italy

Malattie e cure dei pesci d’acqua dolce

Messaggio da Anna Congera » 16 marzo 2017, 14:04

Malattie e cure dei pesci d’acqua dolce

Le malattie e cure dei pesci d’acqua dolce rappresentano un tema che sempre più interessa gli appassionati del settore, la conoscenza della diverse malattie dei pesci può infatti aiutare l’acquariofilo d’acqua dolce a non trovarsi disarmato nella eventualità, purtroppo non remota, che queste si manifestino e quindi avere le giuste conoscenze per poterle diagnosticare e curare nel modo più appropriato. Una premessa è d’obbligo, l’avrete sentito tante volte, ma la banalità di questa frase è tanto inflazionata quanto vera: la miglior cura per i nostri adorati pesci è la prevenzione.

Malattie e cure dei pesci d’acqua dolce: Cosa si intende per prevenzione?

Qualità e adeguatezza in termini chimico-fisici dell\’acqua, alimentazione varia ed equilibrata, filtrazione adeguata e rispetto dell\’ambiente naturale inteso sia come convivenze che come allestimento. Queste sono le giuste basi da cui partire affinché i nostri pesci possano vivere in condizioni idonee e tali da rendere il loro stesso sistema immunitario capace di fronteggiare i principali agenti patogeni obbligati che sono naturalmente presenti in qualsiasi ecosistema. Stiamo comunque parlando di acquario, quindi un sistema chiuso, e diversamente che in natura, anche adottando tutte le dovute misure di prevenzione, le limitate quantità d’acqua non aiutano di certo ad impedire, anche all’acquariofilo più esperto, che un malessere possa degenerare in patologia. Ricordiamoci che ogni cura è un rimedio momentaneo, importantissimo sarà sempre eliminarne la causa per far sì che il problema non si ripresenti.


SCHEMA DELLE PRINCIPALI MALATTIE DEI PESCI D’ACQUA DOLCE
I patogeni che possono affliggere i nostri pesci, si possono suddividere in:

Malattie causate da funghi
• Malattie causate da protozoi

o Flagellati
o Emoflagellati
o Microsporida
o Ciliati
o Sporozoi
• Malattie causate da batteri
• Malattie causate da virus
• Malattie causate da vermi

Un caso a parte, la malattia endemica dei grandi laghi africani: Bloat e Ciclidi africani.

Vediamo ora di suddividerli in base ai vari sintomi che possono manifestare, ricordando però che l’unica certezza sulla loro natura può essere data esclusivamente da esami di laboratorio.

(Clicca sulle immagini per ingrandire)

ALTERAZIONI DEL NUOTO

Alterazioni del nuoto.PNG

ALTERAZIONI DEL COMPORTAMENTO

alterazioni del comportamento.PNG

ALTERAZIONI FISICHE IN GENERE

alterazioni fisiche in genere.PNG

ALTERAZIONI DELLA LIVREA

Alterazioni della livrea.PNG

ALTERAZIONI DELLA MUCOSA

Alterazioni della mucosa.PNG

ALTERAZIONI DEGLI OCCHI

Alterazioni degli occhi.PNG

ALTERAZIONI DELLE PINNE

Alterazioni delle pinne.PNG

ALTERAZIONI DELLE BRANCHIE

Alterazioni delle branchie.PNG

ALTERAZIONI DELLE FECI E APERTURA ANALE

Alterazioni delle feci e apertutra anale.PNG


I particolari sulle cure possono essere consultati nell'articolo Medicinali per i pesci d'acqua dolce


©Copyright 2017 Autore Anna Congera - 20 aprile 2017 - ©Copyright 2017 Acquariodolce.it
Termini e Regolamentazione del Copyright
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Bloccato

Torna a “Articoli malattie pesci”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti