Prodotti Tetra Antialghe: differenze

Tutto sulle nostre piante in acquario: fertilizzazione e cura.

Moderatori: Lorenzo Castelletta, Philad

Rispondi
Avatar utente

Topic author
Bbq21
Utente
Utente
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 38
Iscritto il: 31 marzo 2017, 8:58
Tipo di acquario: Dolce
Litri: 70
Biotopo: ...
Numero di vasche: 2
Illuminazione: LED 6500K (624ln 8W)
Filtro: Juwel BioFlow ONE
Fondo, rocce e legni: ghiaino nero e sabbia beige
ramo quercia
rocce di luserna
Valori: KH 7.5
GH 9
pH 7.5
NO2- <0.01
NO3- 40
PO43- >2
Cond 514
Fauna: 5 corydoras paleatus;
3 platy+avannotti ,
3guppy+avannotti ,
3 neritina zebrata
10 red cherry
Flora: vesicularia reticulata; elocharis mini;limnophilla sessiliflora; tronchetto quercia con Hydrocotile verticillata; e hydro v. lasciata galleggiante;

Prodotti Tetra Antialghe: differenze

Messaggio da Bbq21 » 9 gennaio 2019, 17:05

Ciao,

qualcuno che li ha già usati o li conosce può spiegarmi le differenze :eek:
Tetra_alghe.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente

Stefano Ghizzardi
Site Admin
Site Admin
Livello 17
Livello 17
Messaggi: 5531
Iscritto il: 21 febbraio 2017, 15:47
Tipo di acquario: Dolce
Litri: 96
Biotopo: Quasi amazzonico
Numero di vasche: 1
Illuminazione: t5 2x24w amazon day+special plant Denner
Filtro: Askoll pratiko ng 300
Fondo, rocce e legni: Lapillo vulcanico, Deponit mix dennerle, Ghiaino di quarzo ceramizzato marrone scuro.
Rocce laviche e la radice di un castagno secolare
Valori: PH 6,6
KH 3
GH >4
NO3 10
NO2 0
nh4 0
nh3 0
Po4 1
Fe 0,1
Fauna: 4 Cardinali
4 Stiphodon semoni
6 Corydoras panda
2 Neritina puligera
Svariate planorbarius
Flora: Anubias sp. nangi
Anubias bonsai
Microsorum pteropus petit
Taxyphyllum sp. flame
Christmas moss
Ammania sp. bonsai
Animali: Criceto russo.
Interessi e hobby: Lettura, informatica... acquariologia
Occupazione: Insegnante
Età: 48

Re: Prodotti Tetra Antialghe: differenze

Messaggio da Stefano Ghizzardi » 9 gennaio 2019, 23:04

Mai provati... ma diffida dei prodotti che si autoproclamano in grado di combarttere tutte le alghe. Semplicemente non ne esistono.
L'unico modo reale per combattere le alghe è una gestione corretta dell'acquario con cambi settimanali fatti con l'acqua giusta, una corretta fertilizzazione e una buona illuminazione.
Se poi per vari motivi arrivano lo stesso in vasca, cosa che può capitare comprando piante infestate, per esempio... si può sempre provare a far ricorso a prodotti specifici per quel determinato tipo di alghe... ma non credere comunque nei miracoli.
innanzitutto potare senza pietà, poi puoi fare trattamenti con acqua ossigenata...
e se proprio non riesci in alcun modo allorapuoi provare qualche prodotto, ma solo unitamente a quanto detto sopra.
In passato mi capitò di trovarmi con un'antipatica infestazione di Staghorn e Filamentose ed ebbi ottimi risultati con Alghexit di easy life.
Tu che alghe hai in vasca e come la gestisci?
"In acquariofilia sono necessari tanto buonsenso, molta pazienza e un po' di c... fortuna" (antico detto tibetano)

Il forum vive anche grazie ai banner pubblicitari. Se vedete qualcosa che vi interessa e ci cliccate sopra fate cosa gradita. Grazie!

Ghio

Rispondi

Torna a “Piante ed alghe”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti