avvio al buio

Allestiamo insieme il nostro acquario tropicale imparando le tecniche e le regole per il benessere di piante e pesci.
Rispondi
Avatar utente

Topic author
Flobian
Utente
Utente
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 47
Iscritto il: 27 maggio 2019, 18:36
Tipo di acquario: Dolce
Litri: 180
Biotopo: Amazzonico
Numero di vasche: 1
Illuminazione: Gnc Heaven 8000 k
Filtro: Eheim 250
Fondo, rocce e legni: Amazon Sand, Amazoni light, Powder - Dragon stone e radici naturali -
Valori: n.a.a.
Fauna: n.a.a.
Flora: n.a.a.
Animali: nessuno
Interessi e hobby: Astronomia, modellismo, letture, cinema, musica e due splendide nipotine.
Occupazione: pensionato

avvio al buio

Messaggio da Flobian » 2 luglio 2019, 14:18

Ciao Stefano, alla luce del fatto che mi hai adottato, mi puoi spiegare cortesemente che significa e perchè ? Mi sembra di capire che si allestisce il layout, vale a dire legni e pietre, senza piantumare, e si fa partire il filtro...o c'è dell'altro ? A proposito di pietre la mia scelta sarebbe caduta sulle Seryu, ma leggo pareri discordanti. Ada dice che sono valide perchè rilasciano comunque pochi carbonati che contrastano (tamponano) l'acidità dei terreni allofani. Altri dicono di metterle a bagno nell'acido cloridrico/muriatico che ne annulla o quasi il rilascio dei carbonati, altri dicono che per un amazzonico non possono andare bene perchè rilasceranno sempre calcio, e occorre combattere per abbassare la durezza che si forma. BOH ! Che dici ? Mi piacciono anche le Dragon, ma sono calcaree ?

Avatar utente

Stefano Ghizzardi
Site Admin
Site Admin
Livello 19
Livello 19
Messaggi: 6966
Iscritto il: 21 febbraio 2017, 15:47
Tipo di acquario: Dolce
Litri: 100
Biotopo: Quasi amazzonico
Numero di vasche: 1
Illuminazione: t5 2x24w amazon day+special plant Denner
Filtro: Askoll pratiko ng 300
Fondo, rocce e legni: Lapillo vulcanico, Deponit mix dennerle, Ghiaino di quarzo ceramizzato marrone scuro.
Rocce laviche e la radice di un castagno secolare
Valori: PH 6,6
KH 3
GH >4
NO3 10
NO2 0
nh4 0
nh3 0
Po4 1
Fe 0,1
Fauna: 2 Cardinali
3 Stiphodon semoni
11 Hypessobrichon amandae
4 Corydoras panda
2 Neritina puligera
Flora: Anubias sp. nangi
Anubias bonsai
Microsorum pteropus petit
Taxyphyllum sp. flame
Christmas moss
Ammania sp. bonsai
Interessi e hobby: Lettura, informatica... acquariologia
Occupazione: Insegnante

Re: avvio al buio

Messaggio da Stefano Ghizzardi » 2 luglio 2019, 14:21

Ciao!
Partiamo dalle rocce: le seriyu sono calcaree, se usi un fondo allofano nessun problema, se invece usi un fondo tradizionale meglio evitare: si potrebbero anche tenere, ma richiederebbero poi una gestione un po' più laboriosa.
Acido muriatico per metterle a mollo? lascerei decisamente perdere.
Le dragon stone sono invece assolutamente inerti, non calcaree.
Partenza al buio: ricordami cortesemente, hai optato per un allofano?
"In acquariofilia sono necessari tanto buonsenso, molta pazienza e un po' di c... fortuna" (antico detto tibetano)

Il forum vive anche grazie ai banner pubblicitari. Se vedete qualcosa che vi interessa e ci cliccate sopra fate cosa gradita. Grazie!

Ghio

Avatar utente

Topic author
Flobian
Utente
Utente
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 47
Iscritto il: 27 maggio 2019, 18:36
Tipo di acquario: Dolce
Litri: 180
Biotopo: Amazzonico
Numero di vasche: 1
Illuminazione: Gnc Heaven 8000 k
Filtro: Eheim 250
Fondo, rocce e legni: Amazon Sand, Amazoni light, Powder - Dragon stone e radici naturali -
Valori: n.a.a.
Fauna: n.a.a.
Flora: n.a.a.
Animali: nessuno
Interessi e hobby: Astronomia, modellismo, letture, cinema, musica e due splendide nipotine.
Occupazione: pensionato

Re: avvio al buio

Messaggio da Flobian » 2 luglio 2019, 14:48

Si ce l'ho = Amazonia light e sand sotto. Ho optato per il light perchè non fa il casino che potrebbe fare un allofano più potente all'inizio. Sono stato molto in crisi per la scelta, ma finalmente ne ho fatta una. E mi ha fatto un bel prezzo anche per i legni, che sono magnifici. Prezzo forfettario per acquario, legni e soil. Siccome ci dovrò tornare per scegliere i serci...credo sia meglio prendere le Dragon, che dici ? Certo le seriyu sono più belle perchè in acqua si scuriscono, ma anche le dragon hanno il loro buon effetto con i legni. Le seriyu sono più adatte per paesaggi senza legni e molta erba. Vabbè se mi dici che possono andare con l'allofano, anche se debbo aggiungere qualche polverina in più a settimana....così non rinuncio ai cardinali e ai ram. Eventualmente ce li metto a mollo nell'acido per qualche giorno, credo che la reazione con l'acido cloridrico (muriatico è al 30%) gli tolga un bel po' di calcare. L'ho letto anche da qualche altra parte nel web....che dici Ste' ? Grazie

Avatar utente

Stefano Ghizzardi
Site Admin
Site Admin
Livello 19
Livello 19
Messaggi: 6966
Iscritto il: 21 febbraio 2017, 15:47
Tipo di acquario: Dolce
Litri: 100
Biotopo: Quasi amazzonico
Numero di vasche: 1
Illuminazione: t5 2x24w amazon day+special plant Denner
Filtro: Askoll pratiko ng 300
Fondo, rocce e legni: Lapillo vulcanico, Deponit mix dennerle, Ghiaino di quarzo ceramizzato marrone scuro.
Rocce laviche e la radice di un castagno secolare
Valori: PH 6,6
KH 3
GH >4
NO3 10
NO2 0
nh4 0
nh3 0
Po4 1
Fe 0,1
Fauna: 2 Cardinali
3 Stiphodon semoni
11 Hypessobrichon amandae
4 Corydoras panda
2 Neritina puligera
Flora: Anubias sp. nangi
Anubias bonsai
Microsorum pteropus petit
Taxyphyllum sp. flame
Christmas moss
Ammania sp. bonsai
Interessi e hobby: Lettura, informatica... acquariologia
Occupazione: Insegnante

Re: avvio al buio

Messaggio da Stefano Ghizzardi » 2 luglio 2019, 15:16

Ciao!
Lascia stare l'immersione in acido, non serve… e se levi le venature alle seriyu parte della loro bellezza. Visto che hai un allofano prendi quelle che ti piacciono di più senza impensierirti troppo.
Per la partenza al buio è semplice: allestisci tutto l'HS, metti il fondo ne i batteri nel fondo stesso, riempi la vasca con acqua di ro e sali e fai partire il filtro a luci spente per un mese praticamente senza toccare la vasca. Passato un mesetto circa piantumi e vai subito alla grande con luce e fertilizzazione mirata.
"In acquariofilia sono necessari tanto buonsenso, molta pazienza e un po' di c... fortuna" (antico detto tibetano)

Il forum vive anche grazie ai banner pubblicitari. Se vedete qualcosa che vi interessa e ci cliccate sopra fate cosa gradita. Grazie!

Ghio

Avatar utente

Topic author
Flobian
Utente
Utente
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 47
Iscritto il: 27 maggio 2019, 18:36
Tipo di acquario: Dolce
Litri: 180
Biotopo: Amazzonico
Numero di vasche: 1
Illuminazione: Gnc Heaven 8000 k
Filtro: Eheim 250
Fondo, rocce e legni: Amazon Sand, Amazoni light, Powder - Dragon stone e radici naturali -
Valori: n.a.a.
Fauna: n.a.a.
Flora: n.a.a.
Animali: nessuno
Interessi e hobby: Astronomia, modellismo, letture, cinema, musica e due splendide nipotine.
Occupazione: pensionato

Re: avvio al buio

Messaggio da Flobian » 2 luglio 2019, 15:38

Interessante !! Moolto. Senza controllare valori etc ? vabbè se non ci sarò...tu hai detto senza toccare nulla, giusto ? Il sand della ADA che ho preso contiene già una sostanza con i batteri, li metto comunque anche nel filtro ? A proposito del quale volevo chiederti : oltre allo scomparto con i cannolicchi (neri) c'è n'è uno prima con le palline tonde, dovrebbe essere il filtro cosiddetto biologico. Anche questo confeziona batteri ? Non è che ci siano grandi istruzioni, solo foto un po' ermetiche di difficile interpretazione, ma ce la dovrei fare. Ah, al buio l'acquario si fa girare senza riscaldatore ? Giusto ? Beh comunque piantumare con tutta l'acqua è un po' meno agevole...io già mi sento Takashi Amano, ci ho na pinzetta lunga 50 da paura !! Grazie Stefano, a presto.

Avatar utente

Stefano Ghizzardi
Site Admin
Site Admin
Livello 19
Livello 19
Messaggi: 6966
Iscritto il: 21 febbraio 2017, 15:47
Tipo di acquario: Dolce
Litri: 100
Biotopo: Quasi amazzonico
Numero di vasche: 1
Illuminazione: t5 2x24w amazon day+special plant Denner
Filtro: Askoll pratiko ng 300
Fondo, rocce e legni: Lapillo vulcanico, Deponit mix dennerle, Ghiaino di quarzo ceramizzato marrone scuro.
Rocce laviche e la radice di un castagno secolare
Valori: PH 6,6
KH 3
GH >4
NO3 10
NO2 0
nh4 0
nh3 0
Po4 1
Fe 0,1
Fauna: 2 Cardinali
3 Stiphodon semoni
11 Hypessobrichon amandae
4 Corydoras panda
2 Neritina puligera
Flora: Anubias sp. nangi
Anubias bonsai
Microsorum pteropus petit
Taxyphyllum sp. flame
Christmas moss
Ammania sp. bonsai
Interessi e hobby: Lettura, informatica... acquariologia
Occupazione: Insegnante

Re: avvio al buio

Messaggio da Stefano Ghizzardi » 2 luglio 2019, 17:22

Sì, puoi tenere spento il termoriscaldatore, anzi, dovrai rabboccare l'acqua che comunque evaporerà.
Batteri meglio metterli comunque. O vai tutto con ADA a questo punto oppure sono ottimi i Prodibio.
Per il filtro ci aiuterebbe sapere che filtro hai comprato…

Per piantumare non sarà un problema perché dopo le 4-6 settimane di avvio tutta o quasi l'acqua andrà cambiata con acqua nuova. Contestualmente potrai piantumare tutto senza problemi.

Per l'allestimento dell'HS se vuoi una mano ti suggerisco di aprire un topic nella sezione "aquascaping primi passi" postando foto del materiale che hai preso e spiegando che idea vorresti sviluppare in vasca.
"In acquariofilia sono necessari tanto buonsenso, molta pazienza e un po' di c... fortuna" (antico detto tibetano)

Il forum vive anche grazie ai banner pubblicitari. Se vedete qualcosa che vi interessa e ci cliccate sopra fate cosa gradita. Grazie!

Ghio

Avatar utente

Topic author
Flobian
Utente
Utente
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 47
Iscritto il: 27 maggio 2019, 18:36
Tipo di acquario: Dolce
Litri: 180
Biotopo: Amazzonico
Numero di vasche: 1
Illuminazione: Gnc Heaven 8000 k
Filtro: Eheim 250
Fondo, rocce e legni: Amazon Sand, Amazoni light, Powder - Dragon stone e radici naturali -
Valori: n.a.a.
Fauna: n.a.a.
Flora: n.a.a.
Animali: nessuno
Interessi e hobby: Astronomia, modellismo, letture, cinema, musica e due splendide nipotine.
Occupazione: pensionato

Re: avvio al buio

Messaggio da Flobian » 3 luglio 2019, 12:13

Il filtro è Eheim 250. Lo stesso dicasi per lo scaldacqua. Mi sembra di averti detto che il Sand Ada (il substrato) che ho, sembra essere come il lapillo, e contiene una sostanza che favorisce la crescita dei batteri, oltre a lasciar ossigenare il sottofondo. A me di Ada me ne può fregar di meno. Posso anche usare altri prodotti, se consigliati e sono buoni. Ma i batteri debbo metterli anche nel filtro ? Se non ci sarò non potrò fare rabbocchi...non credo sia un problema, vero ? A sto punto lo faccio andare dalla fine di luglio per tutto agosto, e nel frattempo studiamo il layout. Entro domani vado a prendere i sassi....seriyu, seriyu, seriyu, poi ti posto vasca, legni e sassi nell'altro topic. Ciao grazie.

Avatar utente

Stefano Ghizzardi
Site Admin
Site Admin
Livello 19
Livello 19
Messaggi: 6966
Iscritto il: 21 febbraio 2017, 15:47
Tipo di acquario: Dolce
Litri: 100
Biotopo: Quasi amazzonico
Numero di vasche: 1
Illuminazione: t5 2x24w amazon day+special plant Denner
Filtro: Askoll pratiko ng 300
Fondo, rocce e legni: Lapillo vulcanico, Deponit mix dennerle, Ghiaino di quarzo ceramizzato marrone scuro.
Rocce laviche e la radice di un castagno secolare
Valori: PH 6,6
KH 3
GH >4
NO3 10
NO2 0
nh4 0
nh3 0
Po4 1
Fe 0,1
Fauna: 2 Cardinali
3 Stiphodon semoni
11 Hypessobrichon amandae
4 Corydoras panda
2 Neritina puligera
Flora: Anubias sp. nangi
Anubias bonsai
Microsorum pteropus petit
Taxyphyllum sp. flame
Christmas moss
Ammania sp. bonsai
Interessi e hobby: Lettura, informatica... acquariologia
Occupazione: Insegnante

Re: avvio al buio

Messaggio da Stefano Ghizzardi » 3 luglio 2019, 15:01

Ciao!
Sì, i batteri servono comunque, soprattutto coi fondi allofani. Non metterli ti rallenta parecchio le piante soprattutto in avvio e ciò può facilmente portare ad avere grossi problemi con le alghe.

L'avvio al buio va fatto col layout pronto con tutto sistemato definitivamente in vasca fuorché le piante, ovviamente: serve a far maturare il fondo, più che per il filtro...
"In acquariofilia sono necessari tanto buonsenso, molta pazienza e un po' di c... fortuna" (antico detto tibetano)

Il forum vive anche grazie ai banner pubblicitari. Se vedete qualcosa che vi interessa e ci cliccate sopra fate cosa gradita. Grazie!

Ghio

Rispondi

Torna a “Allestire Acquario Dolce”